ITINERARIO V: Arcipelago Toscano e Corsica Nord

Leggende, Storia e Parchi Naturali: le Isole Toscane sono molto più che un'arcipelago da sogno..

Infinite calette nell'isola d'Elba e la scoperta di territori selvaggi nella Corsica del Nord: questo ed altro navigando un itinerario unico!


PartenzaMarina di Nettuno
Isola di Giannutrila trasparenza delle sue acque e la presenza di numerosi relitti la rendono oggi una delle mete migliori per gli appassionati di diving. Cala Maestra e Cala Spalmatoio sono le uniche due rade in cui è possibile ormaggiare, godersi le acque limpide per procedere poi verso l'Isiola del Giglio
Isola del GiglioTutte le calette dell'Isola si prestano all'ancoraggio ma ve ne sono alcune di particolare bellezza come "L'Allume", la cala "Del Corvo", "Le Caldane", "Le Cannelle", "L'Arenella" e poi la meravigliosa cala di "Sparavieri" dalla quale si godono spettacolari tramonti. Consigliamo inoltre l' insenatura del Capo Marino, meravigliosa nei suoi toni bluastri e con quel "fiordo" quasi insidioso che si presenta quando si tenta di accedervi.
Corsica Nordsi può iniziare a visitare le azzurre e cristalline acque di Macinaggio e dintorni con possibilità di visitare anctichi borghi e suggestive vedute da terra. Capo corso è un paradiso: non trascurate questa tappa che da sola può appagare l'intero viaggio.. e poi Bastia con la vicinissima Borgo, oltrepassando la punta Santa Severa si incontrano veri e propri luoghi di incantevole bellezza. Per chi vuole organizzare il viaggio magari saltando parte della Corsica Est, si può spingere fino a San Fiorenzo, per scoprire un regalo vero e proprio della natura. A voi la scelta!
CapraiaLa parte Est dell'Isola si presenta ricca di insenature: coste digradanti dolcemente verso il mare offrono la possibilità di bagnarsi anche in acque basse, a volte dal fondale sabbioso e chiarissimo. L'unica spiaggia, cala della Mortola, è raggiungibile solo in barca mentre le restanti calette sono tutte in scoglio o roccia raggiungibili via mare. La parte di costa a Sud dell'Isola è indimenticabile: Cala Rossa, antico cono di vulcano, crollato da un lato, offre uno scenario indimenticabile e Punta dello Zenobito, con la maestosa torre posizionata in cima ai basalti grigi, è uno spettacolo unico ed irripetibile. Nella parte che guarda verso Ovest, con la Corsica all'orizzonte, la vista di scogliere a picco sul mare diventa assolutamente maestosa. E' qui che si percepisce la natura selvaggia dell'Isola, il suo essere "isola" nel senso proprio e pieno del termine.
Isola D'ElbaSpiaggia di Cavoli, giovane e tra le prime ad essere frequentata dai bagnanti gia dalla primavera. Spiaggia di Procchio, di Cotoncello contornata da bianchi scogli che rendono il tutto affascinante. Niente da invidiare a Padulella, caratteristica spiaggia con acque cristalline dovute alla presenza della ghiaia bianca. Morcone Fetovaia e Procchio sono tra le calette più riparate dove assaporare la comodità della barca a vela, stando in solitaria cullati dal mare
Monte ArgentarioCala del Gesso, Cala Piccola, Cala del Bove, Cala Grande, Port'Ercole, Porto Santo Stefano. L'argentario non si nasconde e vi offre ogni giorno la possibilità di scoprire una caletta nuova, un posto riparato dove godersi il silenzio del mare, una grotta da visitare: non vi deluderà mai!
Condizioni
   Barche assicurate "RC" e "Kasco full-risk"
    Per la locazione è obbligatoria la Patente Nautica
    E' compreso: tender, ormeggio prima e ultima notte presso la base
    Non è compreso: carburante, vitto ed eventuali ormeggi a pagamento
    Imbarco settimana: check-in sabato ore 18:00 / check-out sabato ore 09:00
    Imbarco week end: check-in venerdì ore 16:00 / check-out domenica ore 18:00